Brunello di Montalcino 2016 Docg – Caprili

49.48

Le uve provengono da Vigneto Ceppo Nero altitudine 340 m slm, Vigna del Pino altitudine 335 m slm e Vigna Quadrucci
altitudine 335 m slm. La fermentazione e la macerazione sono svolte in vasche d
acciaio per circa 25 giorni. La fermentazione avviene in maniera
naturale, sfruttando i lieviti indigeni presenti nell’uva. Ultimata anche la malolattica segue l’invecchiamento in legno per 3 anni in botte di rovere di Slavonia della capacità di 30, 40 e 60 HL e successivo affinamento in bottiglia per minimo 4 mesi.

Denominazione

    Brunello Montalcino Docg

Uvaggio

    Sangiovese Grosso 100%

Cantina

    L’azienda fu fondata nel 1965 da Alberto e Alfo Bartolommei ma senza intenzione, in un primo momento, di Produrre Brunello di Montalcino. La famiglia Bartolommei si stabilì nel Comune di Montalcino agli inizi del secolo scorso. Nel 1911, la famiglia si trasferì nel Podere Poggi, unità poderale della Tenuta Villa Santa Restituta, conducendo i terreni a mezzadria. I successivi anni hanno visto spostarsi la famiglia da un podere all’altro della Tenuta Villa Santa Restituta, fino ad arrivare al 1952 al podere Caprilli. Nel 1965 i Bartolommei decidono di acquistare la proprietà dai signori Castelli-Martinozzi tenutari della Villa Santa Restituta. Nello stesso anno, il 1965, impiantarono il primo vigneto, denominato ancora oggi “Madre”, da cui si ricavano i cloni per le nuove piante messe a dimora nei nuovi vigneti dell’azienda.

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia per primo una recensione per “Brunello di Montalcino 2016 Docg – Caprili”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *