Coda di Volpe – Diprisco

12.20

Questo vitigno di media vigoria se coltivato sapientemente regala vini semplici ma estremamente gradevoli, dal basso tenore alcolico e dal profilo aromatico tenue ma accattivante, la “trasparenza aromatica” del vitigno permettere di focalizzare le caratteristiche del territorio in tutta la loro qualità.

Uvaggio

    Coda di Volpe100%

Cantina

    Pasqualino Di Prisco coltiva solamente vigne che abbiano giaciture sopra i 600 m.s.l.m. il clima fresco
    dell’Irpinia dona a tutti i suoi vini una finezza che stupisce chi non conosce la zona. Aggiungiamo poi il
    modo di coltivare rispettando i ritmi naturali della vigna, pratiche di cantina ridotte al minimo
    indispensabile ed il tempo necessario ai vini a decantare e riposare adeguatamente ed otterremo dei
    vini dalla incredibile schiettezza e definizione aromatica, tutti caratterizzati da altissimi tenori di
    acidità del tutto integrata nel corpo vigoroso conferito dalle vigne vecchie e dalle basse rese per
    ettaro. N.B. i bianchi docg vengono commercializzati due anni dopo la vendemmia, la riserva di
    Greco ben tre anni dopo! Tutto senza che il l vino tocchi legno….

DENOMINAZIONE

    Coda di Volpe D.o.c.

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia per primo una recensione per “Coda di Volpe – Diprisco”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *