La Malena Bio. – Pacina

33.20

Da un piccolissimo appezzamento su terreno tufaceo vengono prodotti pochi quintali di uva (50 Q/H), vinificati in cemento con macerazioni di 25 gg circa, l’affinamento avviene in Tonneaux di diverse età per un anno, malolattica svolta in legno. Imbottigliato senza filtrazione. Il vino si esprime con grande eleganza al naso, dove il bouquet di fiori secchi e la spezia prevalgono sul frutto, in bocca i tannini sono fitti e ben tessuti nella trama del vino, un mix perfetto di Rodano e Toscana, stupefacente! Questo vino viene prodotto solamente quando i risultati sono ritenuti all’altezza.

Denominazione

    Rosso Toscana Igt

Uvaggio

    Cilegiolo 70%; Syrah 30%

Cantina

    L\'azienda Agricola Pàcina, pur essendo vissuta con molto "understatement", rappresenta una delle esperienze pilota in Italia per quanto riguarda l\\'agricoltura biologica e naturale. La tenuta è di proprietà della famiglia Tiezzi dall\\'inizio del \\'900 e non è mai stata trascurata dal punto di vista agronomico. Il Dott. Tiezzi, padre di Giovanna, attuale proprietaria con il marito Stefano Borsa è stato uno dei fondatori di Legambiente, questo da la misura di quanto l\\'ambiente sia stato rispettato a Pàcina nei decenni. Le vigne non sono mai state estirpate ma rinfittite con cloni massali autoctoni. In cantina il tempo si è fermato, si usa cemento, niente lieviti, niente controllo della temperatura e le cantine sono scavate nel tufo (letteralmente) millenni fa….

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia per primo una recensione per “La Malena Bio. – Pacina”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *