Barolo “Cannubi” 2016 Docg – Reva

162

Le uve provengono dal più celebre e prestigioso  cru  della denominazione Barolo, «CANNUBI». La raccolta è manuale, seguita da una selezione su tavolo di cernita. La fermentazione è spontanea e la macerazione avviene in tini tronco-conici per 35 giorni. Seguono 24 mesi in botte grande di rovere. Imbottigliamento nell’agosto del secondo anno ed ulteriore affinamento in bottiglia per 6 mesi. Il vino risulta equilibrato, parte da note di rosa canina e di spezie, ciliegia e liquirizia. In bocca avvolge l’intero palato con pienezza e suadenza. Acidità ben equilibrata e corpo tannico presente in modo evidente ma delicato.

Denominazione

    Barolo Docg

Uvaggio

    Nebbiolo 100%

Cantina

    Un’attenta cura del vigneto, il rispetto delle caratteristiche di ciascun vitigno, l’utilizzo di moderne tecnologie e la scelta di vinificazioni tradizionali esprimono l’identità di Réva, che ha tra i suoi obiettivi primari la valorizzazione delle varietà tipiche del territorio: dolcetto, barbera, nebbiolo. Ogni fase della produzione è seguita con grande professionalità dallo staff di Reva, prima di tutto in vigna, dove la selezione delle uve viene effettuata in tre momenti (diradamento verde, vendemmia e cantina). Seguono poi lunghe macerazioni, fermentazioni a basse temperature, utilizzo di lieviti indigeni e affinamenti, mai invasivi, in legno.

Categorie Tags:

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia per primo una recensione per “Barolo “Cannubi” 2016 Docg – Reva”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *