Campo del Guardiano- Il Palazzone

22.91

Dal più bell’appezzamento dei nostri vigneti, chiamato da generazioni di contadini “Campo del Guardiano”, nasce questa selezione di Orvieto Classico Superiore. L’uva è pressata sofficemente, la fermentazione avviene a temperatura costante (20°) per 20 giorni in acciaio inox, dopo l’imbottigliamento, le bottiglie affinano per diversi mesi coricate in una cavità nel tufo. Il colore è paglierino intenso con con nitida nota verde, il naso è dinotevole profondità e raffinatezza, ricercato e continuo; in bocca è setoso, la fibra si allunga sorretta da una struttura piena, vibrante e persistente.. La complessità degli aromi e la freschezza del frutto restano intatti con il passare degli anni, dimostrando la sua sorprendente capacità di invecchiamento

Uvaggio

    Procanico 50%. Grechetto 30%,
    Verdello, Drupeggio e Malvasia 20%

Cantina

    Alla fine degli anni ‘60 la famiglia Dubini acquista il podere “Palazzone” di Rocca Ripesena, fatto costruire nel
    1299 dal Cardinale Teodorico, in occasione del primo Giubileo, come ospitalis per pellegrini. Su terreni di origine
    sedimentaria e argillosa, sono stati impiantati 25 ettari di vigneto per produrre vini di grande complessità e
    carattere. A partire dagli anni Ottanta, piccole vinificazioni e imbottigliamenti hanno permesso di compiere
    esperienze necessarie per arrivare nel 1988, con la costruzione della nuova cantina a vinificare tutta la
    produzione e ad organizzare la commercializzazione, facendo diventare “Palazzone” una delle realtà più
    significative tra i vini dell’Umbria.

DENOMINAZIONE

    Orvieto Classico Superiore D.o.c.

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia per primo una recensione per “Campo del Guardiano- Il Palazzone”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *