Musco- Il Palazzone

49.32

Da una piccolissima vigna impiantata in modo promiscuo con uve Procanico, Verdello e Malvasia mescolate nei filari proprio come da usanze tradizionali della nostra zona, nasce “Musco”. Prodotto con utensili e attrezzature antiche in una grotta di tufo scavata sotto un bosco di castagni, senza utilizzo di energia elettrica, matura in botti di castagno e affina prima in damigiana e successivamente in bottiglia per diversi mesi. Anche l’imbottigliamento avviene manualmente. Un vino ottenuto “per desiderio di chi con consapevolezza, sapere ed utensili antichi vuole mantenere vivo il ricordo di una storia senza tempo”

Uvaggio

    Procanico 50%, Verdello 30% e Malvasia 20%

Cantina

    Alla fine degli anni ‘60 la famiglia Dubini acquista il podere “Palazzone” di Rocca Ripesena, fatto costruire nel
    1299 dal Cardinale Teodorico, in occasione del primo Giubileo, come ospitalis per pellegrini. Su terreni di origine
    sedimentaria e argillosa, sono stati impiantati 25 ettari di vigneto per produrre vini di grande complessità e
    carattere. A partire dagli anni Ottanta, piccole vinificazioni e imbottigliamenti hanno permesso di compiere
    esperienze necessarie per arrivare nel 1988, con la costruzione della nuova cantina a vinificare tutta la
    produzione e ad organizzare la commercializzazione, facendo diventare “Palazzone” una delle realtà più
    significative tra i vini dell’Umbria.

DENOMINAZIONE

    Umbria I.g.t.

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia per primo una recensione per “Musco- Il Palazzone”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *