Schiava 2018 Doc – Weger Josef

12.50

Cornaiano è considerata in Alto Adige la “capitale “della Schiava, fino a non molti anni fa la produzione locale era quasi totalmente improntata a questo vitigno. Adesso che il mondo del vino ha scoperto l’eccellente qualità dei bianchi Altoatesini la varietà è stata un po’ messa da parte (è pur sempre il terzo vitigno più coltivato in regione!). La schiava è un vino con pochissimi tannini, questo le consente di essere servito fresco, di conseguenza si adatta benissimo ad essere servito come aperitivo, o a metà pomeriggio con dei salumi o come antipasto.

Uvaggio

    Schiava 100%

Cantina

    La cantina porta il glorioso nome di Josef Weger (1782-1852), figura centrale dell'enologia Atesina.
    Dopo sei generazioni l'attuale proprietario Johannes rinnova la stessa passione ed entusiasmo per
    riportare l'azienda di famiglia al vertice dell'enologia regionale. Il territorio di Cornaiano donano dei
    vini di ottima tessitura minerale e dotati di spiccate acidità, le esposizioni ottimali unite alla quota
    piuttosto elevata (da 400 ai 500 m slm) conferiscono ai vini particolare definizione aromatica,
    esaltata da un'eccellente tecnica di cantina volta al 100% ad esaltare le doti naturali dell'uva portata
    in cantina. Il risultato sono dei vini cristallini, profumati, salati e dalla beva conivolgente.

DENOMINAZIONE

    Alto Adige Doc

Categorie Tags:

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia per primo una recensione per “Schiava 2018 Doc – Weger Josef”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *